AIFA interviene su uso off-label di alcuni farmaci nella palliazione

I farmaci individuati sono: – ALOPERIDOLO – BUTILBROMURO DI JOSCINA – DESAMETASONE – GABAPENTIN – METOCLOPRAMIDE – MIDAZOLAM – MORFINA solfato e MORFINA cloridrato –

 

http://www.aifa.gov.it/sites/default/files/OffLabel_adulto.pdf

L’impiego off-label dei farmaci presenta importanti risvolti clinici, legali ed etici e comporta,
oltre all’assunzione di responsabilità diretta del medico prescrittore, in particolare per
efficacia terapeutica e possibili modificazioni del rapporto rischio/beneficio,
compartecipazione informata dei pazienti ed effetti sulla rimborsabilità. Questi limiti
tuttavia non impediscono tale utilizzo dei farmaci.

La prescrizione off-Iabel non significa inevitabilmente un’insufficiente evidenza
scientifica per l’uso di un farmaco, ma a volte semplicemente un’insufficiente interesse
all’ampliamento o al mantenimento dell’impiego.