Ancor NAO

ogg.:prescrizione esami in pz in terapia con NAO

La Fimmg di Piacenza a seguito di ripetute segnalazioni chiede che l’asl intervenga affinchè cessi l’abitudine di invitare i pazienti in trattamento con farmaci che possono essere prescritti solo da alcune categorie di  specialisti (NAO) a rivolgersi ai propri medici di medicina generale per controllare ogni sei mesi alcuni esami ematici previsti  dalle linee guida .Tale compito ,come è stato più volte ribadito anche da parte aziendale, compete ai prescrittori indicati dalla legge e come previsto dal documento regionale quale requisito per essere centro prescrittore. I MMG saranno comunque sempre disponibili a collaborare.