Assemblea del 28

 

serata incentrata sul tema dell’avvio del progetto cronicità e conseguentemente del pdta diabete.

Si conclude la discussione enunciando alcuni punti di riferimento.

Condizione indispensabile per l’avvio della trattativa è l’impegno da parte aziendale del rapido avvio della trasmissione telematica dei dati necessari.

‘Progetto diabete’ in ‘prorogatio’ per il 2017

Semplificazione delle procedure per prevalenza e ingaggio possibilmente per via informatica

Raggiungimento dell’obiettivo con esecuzione 2 glicate annue-profilo lipidico-creatinina-microalbuminuria -ed uno dei due esami biennali (ecg e/o fundus)

120 euro a pz che ha completato l’obiettivo di cui sopra

Qualora si superi l’80% nell’ingaggio dei pz arruolabili si otterrà come incentivo il pagamento di tutti i pz arruolabili

si considera che

obiettivi clinico professionali siano raggiunti se uguali o superiori a quelli dell’anno precedente di ciascun MMG .

Per il primo anno il confronto avverrà con la media aziendale 2017 o con numero pz inseriti in ‘progetto diabete’

Eventuali variazioni legate a fattori indipendenti dalla volontà dei MMG saranno valutate caso per caso con l’ASL.

mdg ;l’asl si impegna a garantire che i costi di affitto e gestione siano comparabili all’interno dell’azienda (subentro o retribuzione specialisti )

accordi separati con mdg o mmg singoli per CuP e fascicolo elettronico

si cercherà comunque la condivisione con l’altro sindacato visto che solo la fimmg rende pubbliche le proprie proposte

Ipotesi di accordo1-3