Calde convocazioni

In questi giorni focosi siamo stati sollecitati dall’azienda ad organizzare incontri di nucleo destinati alla presentazione dell’accordo sulla presa in carico dei pazienti affetti da patologie croniche .La Fimmg ,che non ha firmato alcun nuovo accordo,  ritiene che l’azienda stia interpretando a modo suo i compiti che l’AIR prevede per nuclei di cure primarie che si stanno trasformando di fatto in incontri frontali monodirezionali ignorando gli scopi previsti nell’accordo regionale ,stagionato forse, ma ancora vigente . Già a maggio l’azienda  impose un incontro sul tema del SW cui fece partecipare esperti da lei scelti (cup2000) e impedendo la presenza di quelli invitati dai mmg (MW). Allora parve una necessità e che si trattasse solo di una questione di forma ma ora l’asl dimostra nei fatti quali sia il reale scopo previsto per i nuclei :convocare gli scolaretti svogliati e indisciplinati  per un compito in classe a sorpresa dividendoli per file (in questo caso singoli nuclei) per evitare possano copiare ( in questo caso discutere). Infatti i testi  degli accordi firmati a luglio non sono ancora stati inviati  (solo la Fimmg li ha pubblicati !) e l’argomento, identico per tutti, potrebbe essere trattato in incontri distrettuali con risparmio di tempo per i funzionari fuori orario.

Sempre a maggio segnalammo come in questa scheda fossero stata introdotti di soppiatto e senza nessun preavviso varianti non concordate e compiti  non previsti dall’AIR (come quello di referente clinico delle cds).Vorremmo evitare che il nostro silenzio autorizzi automaticamente l’azienda ad introdurre altre ‘responsabilità’ non previste.

Soprattutto non si comprende il motivo di tanta fretta :l’accordo (firmato Snami) parte dal 1 gennaio 2018 come tutte le incombenze in esso previste.Per il 2017 vale ancora il ‘progetto diabete’ anche ai fini dell’incentivo cronicità e qualsiasi nuovo  compito ,anche di tipo burocratico ,deve essere concordato al tavolo trattante.

Pertanto chiede un incontro di chiarimento con il Direttore di Assistenza Primaria  e con il Referente di Dipartimento e i Referenti per funzione prima di promuovere e partecipare a qualsiasi incontro calendarizzato di programmazione

absit iniuria verbis