Sanzioni non applicabili…abbiamo scherzato

Appropriatezza, retromarcia. Lorenzin: «No super ticket, stop sanzioni ai medici, ricette da modificare» sanità24

Le sanzioni previste non  sono immediatamente applicabili e saranno oggetto di un futuro accordo in Conferenza Stato-Regioni.Alla luce di questo confronto tra Ministro della Salute, Regioni e FNOMCeO viene condiviso un impegno secondo diversi punti fermi tra i quali attivare un tavolo congiunto di confronto…..

Strano…pensavamo che un decreto pubblicato sulla gazzetta ufficiale andasse applicato indipendentemente dalle sanzioni …dura lex sed lex

‘ siamo pronti a rivedere il decreto semplificandolo e per farlo ci vedremo la settimana prossima per elaborare una circolare con tutti i chiarimenti per i medici”. Ha spiegato Sergio  (s)Venturi,assessore emiliano

Nel frattempo consigliamo ai medici di prescrivere secondo i criteri di appropriatezza della loro pratica professionale

Accogliamo inoltre con favore il chiarimento delle Regioni circa l’assenza dell’obbligo di prescrivere su ricette separate le prestazioni soggette a note che ne limitano la prescrivibilità solo nei casi ritenuti “appropriati”. Marchingegno burocratico che avrebbe comportato una proliferazione del super ticket fisso di 10 euro su ogni ricetta

L’obiettivo dell’appropriatezza prescrittiva  non si raggiunge minacciando i medici e il loro rapporto di fiducia con i pazienti ma coinvolgendoli nelle scelte che riguardano più che mai professionalità e competenza, da sempre riconosciutegli dagli assistiti italiani

non rientra tra i compiti della politica la definizione dei criteri di appropriatezza clinica, che rimane un valore che la professione medica rivendica all’interno di una alleanza che coinvolga anche i cittadini. Ed anche ai fini della riduzione della spesa la invadenza della politica sulla autonomia e sulla responsabilità dei medici è destinata al fallimento