Giravolte venturiane

“Ribadisco quanto già riportato nell’articolo sia con riferimento agli esiti positivi riscontrati a seguito della collaborazione con i medici di famiglia, sia per quanto riguarda la necessità di lavorare per incrementare costantemente il loro coinvolgimento, con l’obiettivo condiviso di dare ancora più qualità al sistema sanitario della nostra regione. Ma, ribadisco, da parte mia o della Regione Emilia-Romagna, nessun attacco ai medici di base”con queste parole l’assessore regionale Venturi cerca di salvarsi dalle critiche che gli eran piovute addosso dopo l’articolo pubblicato su Repubblica in cui ,in pratica,accusava i MMG di scarsa collaborazione nella gestione della crisi dei pronto soccorso. Vogliamo credere. L’assessore può consolarsi ,anche il D.G. di Piacenza viene spesso male interpretato dai giornalisti.