In tema di DPC (distribuzione per conto)

Su sollecitazione sindacale è finalmente giunta dall’asl la comunicazione relativa alle modalità di distribuzione dei farmaci ‘per conto’.Come al solito siamo stati messi davanti al fatto compiuto.Abbiamo allora presentato un documento:

le OOSS di Pc
ringraziano per l’invio dei chiarimenti in tema di DPC come più volte richiesto ai tavoli trattanti
Già nel 2013 venne garantito da parte dell’asl che nel caso della DPC non erano previsti aggravi burocratici a carico dei MMg
Ora leggendo il pt 4 del regolamento inviato (firmato dall’asl e da federfarma e non dai MMG!) ci si trova dinnanzi ad obblighi di conservazione e verifica (anche dei retro ) dei piani  terapeutici con ulteriori incombenze cartacee e non telematiche
Le OOSS ribadiscono la propria contrarietà a quanto si tenta di imporre e chiedono pertanto che tale regolamento venga portato al tavolo trattante prima di essere definitivamente attivato.Sarà l’occasione per affrontare una franca discussione sui temi che le OOSS avevano presentato a maggio e a cui l’asl aveva dato parziali risposte a fine giugno.

Anche per quanto riguarda il pt 17 (ovvero le modalità di prescrizione dell’enoxiparina) abbiamo espresso alcune perplessità pratiche