Dematerializzazione ricette bianche

MMG possono inviare in farmacia medicinali in fascia C

Il medico prescrittore procede alla generazione in formato elettronico delle prescrizioni di farmaci non a carico del Ssn, secondo le medesime modalità di cui al decreto 2 novembre 2011 riportando almeno i dati relativi al codice fiscale del paziente, la prestazione e la data della prescrizione, nonché le informazioni necessarie per la verifica della ripetibilità e non ripetibilità dell’erogazione dei farmaci prescritti Al termine della compilazione di una ricetta bianca elettronica viene rilasciato dal SAC un numero di protocollo univoco, detto NRBE (Numero di Ricetta Bianca Elettronica) e un numero breve detto PIN-NRBE, più comodo da utilizzare ad esempio per comunicazioni verbali; contemporaneamente viene prodotto un promemoria della ricetta in formato pdf, che può essere stampato dal medico e consegnato al paziente o inviatogli con modalità alternative, come ad esempio tramite e-mail o visualizzato dal paziente stesso nel suo Fascicolo Sanitario Elettronico Qualora non sia possibile l’utilizzo delle citate procedure, il medico potrà utilizzare la ricetta cartacea.

Restano, al momento, escluse dalla dematerializzazione:

  • Le prescrizioni dei medicinali inclusi nella tabella dei medicinali, suddivisa in cinque sezioni (A-B-C-D-E) secondo i criteri previsti dall’art. 14, comma 1, lettera e), del decreto del Presidente della Repubblica 9 ottobre 1990, n. 309 e s.m.i., (Benzodiazepine)
  • Le prescrizioni relative alle preparazioni magistrali 

Pubblicata il: 17/03/2022
© F.I.M.M.G. di Piacenza
Via M. Gioia, 20b - 29121 Piacenza
Tel.: 0523.388911 - 0523.323848 – Fax: 0523.324979
E-mail: info@fimmg.pc.it

Cod. Fisc.: 91000690338
Partner:
powered by Infonet Srl Piacenza
- A +