I medici di medicina generale non sono i segretari dei medici cardiologi per i piani terapeutici.

Ancora NAO

La prescrizione dei NAO è un atto di responsabilità medica e pertanto il cardiologo che lo prescrive ha l'obbligo di inserire anche il piano terapeutico per i NAO, avendo anch'egli l'accesso al sistema.

Da alcuni giorni, infatti, alcuni cardiologici specialisti dell'ASL stanno prescrivendo NAO nel referto indicando al paziente che sarà il suo medico di medicina generale a inserirlo. Così non può e non deve funzionare.

L'MMG può anche rifiutarsi di compilare il PT, essendo indipendente nella scelta dei farmaci, e invitare quindi il paziente a rivolgersi al cardiologo per l'inserimento del piano terapeutico.

La FIMMG di Piacenza si augura che questa situazione sia al più presto risolta, anche per i corretti rapporti medico legali che ci devono essere tra MMG e specialista.

Si invitano gli MMG a segnalare alla farmacia dell'ospedale eventuali richieste non appropriate da parte dei cardiologi che non inseriscono il piano terapeutico.
Pubblicata il: 18/05/2022
© F.I.M.M.G. di Piacenza
Via M. Gioia, 20b - 29121 Piacenza
Tel.: 0523.388911 - 0523.323848 – Fax: 0523.324979
E-mail: info@fimmg.pc.it

Cod. Fisc.: 91000690338
Partner:
powered by Infonet Srl Piacenza
- A +